Incontri d’affari in Cina per le aziende dei settori spazio e aeronautica

Pechino, Tianjin e Shanghai 1 - 5 luglio 2019

Data iniziativa: 01.07.2019 / 05.07.2019
Mercati di interesse: Cina
Tipologia: Missione imprenditoriale

Descrizione iniziativa

Incontri d’affari in Cina
per le aziende dei settori spazio e aeronautica

Pechino, Tianjin e Shanghai
1 – 5 luglio 2019

I legami economici e commerciali sempre più intensi tra Italia e Cina e la riorganizzazione del sistema industriale del Paese, che farà estensivo ricorso a tecnologie avanzate esterne e partnership internazionali, aprono interessanti opportunità per il sistema industriale piemontese che con le sue eccellenze in campo spazio e aeronautico potrà conquistare nuove quote di mercato.
La missione viene proposta alle imprese per

  • avviare nuove relazioni tecniche e commerciali con CASIC e CASC, leader in ambito spaziale, con le quali, anche alla luce delle recenti intese con ASI, si stanno approfondendo concrete possibilità di collaborazione che sarà possibile consolidare durante il programma di incontri mirati con key player di spicco
  • guadagnare una posizione adeguata nel nuovo scenario forti dell’esperienza e delle esistenti relazioni di lungo periodo con le maggiori sussidiarie dei colossi cinesi AVIC e COMAC, che aspira a essere il terzo protagonista mondiale nella produzione di aeromobili dopo Airbus e Boeing con il velivolo C919 testato a maggio 2017.

CAST (China Academy of Space Technology) e BISEE (Beijing Institute of Spacecraft Environment Engineering), sono i partner tecnici di Ceipiemonte nell’organizzazione degli incontri B2B con importanti operatori cinesi.

CAST, una realtà che impiega oltre 27000 dipendenti, dal 1968 si occupa di esplorazione spaziale e tecnologie spaziali avanzate, configurandosi come prime contractor di 200 spacecraft, di cui 110 in orbita nel 2015.
La sua filiale BISEE si occupa di integrazione, assemblaggio e testing di sistemi spaziali, satelliti per telecomunicazioni, navigazione, sperimentazione scientifica, osservazione terrestre, esplorazione lunare.
BISEE, CAST sono stati a Torino il 18 ottobre 2018 per presentare la missione e le opportunità tecnico - commerciali del segmento Spazio in Cina.

Ceipiemonte si avvarrà anche della collaborazione del Politecnico di Torino, China Centre e di Thales Alenia Space, che sul mercato hanno maturato un’esperienza di lunga data e dispongono di una fitta rete di contatti, che insieme ad ASI faranno parte della missione.

Il programma di massima della missione prevede:
- 1 luglio, a Tianjin, incontro e visita alla Tianjin Space City, Space Station & Large Spacecraft AIT Facility
- 2 e 3 luglio, a Pechino, l’incontro con Space AIT Facility, Equipment Level Environmental and Reliability Test Center e b2b2 con CAST International, Beijing Institute of Spacecraft Environment Engineering (BISEE), Beijing Institute of Control Engineering (BICE), Space Star Technology Co., LTD (SSTC), China Spacesat Co., LTD, Shandong Institute of Space Electronic Technology (SISET)
- 4 e 5 luglio, a Shanghai, incontro e visita alla Spacecraft AIT Facility e b2b2 con SAST International, Shanghai Institute of Aerospace System Engineering, Shanghai Institute of Satellite Engineering.
Incontri con i tecnici di alcune divisioni di AVIC, COMAC.

La Cina rappresenta nel segmento Spazio il paese con il più alto trend di crescita sia economico che tecnologico. Le strategie dell'Agenzia Cinese prevedono infatti il proseguimento dei programmi legati alla Stazione Spaziale Cinese in vista di Tiangong 3 che sarà operativa nel 2024 ed nella quale tra le altre cose si prevede un contributo bilaterale dell'Italia tramite un modulo abitativo in fase di progetto in TAS Torino. In parallelo stanno proseguendo le missioni robotiche per l'Esplorazione lunare, è dell'inizio 2019 infatti l'allunaggio del lander Chang'e 4 con il rover Yutu sulla faccia "nascosta" della Luna propedeutico ad altre missioni lunari e successivamente marziane. Anche nel campo dei satelliti applicativi e scientifici si registra una crescita interessante con elementi di innovazione commerciale legati ad es. ad aziende private che si muovono nel contesto della New Space Economy traguardando costellazioni di piccoli satelliti e piccoli lanciatori a basso costo. Sia in ambito istituzionale quindi sia in ambito più commerciale la Cina offre opportunità di collaborazione e di business per aziende in grado di proporre competenze e prodotti innovativi.

Per quanto concerne il numero totale di passeggeri trasportati, la Cina - seconda solo agli Stati Uniti - rappresenta il mercato in più rapida crescita e si prevede che entro il 2025 sostituirà gli Stati Uniti come mercato dell’aviazione più grande al mondo.

Secondo le stime ufficiali entro il 2020 la Cina punta a rafforzare il settore domestico dell’aviazione destinando un trilione di yuan (153 miliardi di dollari) per lo sviluppo di quest’area tecnologica, un maxi-budget che riguarda sia la progettazione e costruzione di aeromobili (circa 5.000, inclusi elicotteri e jet privati), sia la creazione di nuovi aeroporti (un totale di circa 500). A fine 2015 la Cina aveva 1.874 aeromobili (508 per il training) e 300 aeroporti. Le ore di volo censite erano state 779.300, il 15,5% in più rispetto all’anno precedente.

Inoltre il Piano “Made in China 2025” che vuol incentivare la trasformazione del Paese da fabbrica del mondo a laboratorio d’eccellenza, farà leva su tutti i settori tecnologicamente più avanzati: aerospazio, information technology; macchine CNC e robotica; strumenti per ingegneria oceanica e imbarcazioni hi tech; materiale ferroviario; veicoli a risparmio energetico e alimentati da energie alternative; elettronica di potenza; nuovi materiali; industria farmaceutica e apparecchiature mediche; macchinari agricoli. 

 

Il programma definitivo della missione sarà inviato nei prossimi giorni, personalizzato sulla base della tipologia di aziende piemontesi iscritte.

Le foto si riferiscono alla stazione spaziale Tiangong-2, al velivolo COMAC C919 e al rover lunare Yutu nella missione Chang'e 4 


Iscrivetevi subito per avere immediata visibilità verso gli operatori cinesi, prepararsi tempestivamente alla missione grazie alle azioni previste nei PIF e sviluppare sinergie con gli altri delegati, strutturandosi per promuovere efficacemente la propria offerta.

Per presentarsi alla committenza cinese e internazionale forti di un posizionamento competitivo più elevato, Ceipiemonte ha in atto incontri di approfondimento sulle tecnologie più attuali, attività di filiera per la creazione di progetti da sottoporre agli operatori locali, gruppi di lavoro sulle sinergie intersettoriali, miglioramento del posizionamento nella catena del valore, valorizzazione delle produzioni di nicchia, inserimento in piattaforme web.

L’iniziativa è gestita da Ceipiemonte su incarico di Regione Piemonte e si colloca nell’ambito dei Progetti Integrati di Filiera – PIF 2017-2019, promossi dalla Regione e finanziati grazie ai fondi POR FESR 2014-2020. Le PMI ammesse ai PIF Aerospazio, potranno partecipare beneficiando di un aiuto quale riduzione dei costi di partecipazione.


Destinatari

Imprese piemontesi dei settori Spazio e Aeronautica che:
- si affacciano al mercato cinese per la prima volta e ricercano un canale di accesso facilitato e sicuro agli operatori cinesi;
- hanno già avviato collaborazioni con società cinesi e desiderano ampliare il portfolio clienti operanti nei settori:

  • Spazio (sistemi abitati, veicoli, propulsione e satelliti scientifici e applicativi)
  • Materiali innovativi
  • Ingegneria e servizi
  • Tecnologie e processi produttivi
  • Sensoristica
  • Componenti termoidraulici per controllo termico e life support
  • Componenti elettronici
  • Flexible restraints e isolamenti per moduli abitati
  • Componenti per piccoli satelliti
  • Acceleratori spaziali e sistemi gonfiabili
  • Sistemi di cattura detriti spaziali
  • Aerostrutture
  • Sistemi di propulsione
  • Sistemi elettrici ed elettronici
  • Sistemi di atterraggio
  • Sistemi di controllo termico e di misurazione di velocità dell’aria
  • Meccanica
  • Advanced manufacturing (incluso additive manufacturing)
  • Interior
  • Design, engineering, prototipazione
  • Test, controlli e misurazioni
  • Strumentazione, equipaggiamenti e sistemi
  • Avionica e Telecomunicazioni
  • Sistemi guida, software e servizi tecnici
  • Sistemi ambientali e di life support
  • MRO

Servizi offerti

Prima della missione
- Condivisione dell’ analisi di mercato realizzata per le imprese piemontesi e presentata il 18 ottobre 2018
- Informazioni di settore, aggiornamenti sui trend e sulle opportunità di business in Cina
- Orientamento e supporto logistico, sia in fase preparatoria sia durante l’evento (prenotazioni alberghiere e transfer collettivi a corto raggio)
- Riunioni preparatorie all’evento per la condivisione di contenuti e di una proposta di valore collettivo
- Partecipazione ad attività di aggregazione per la definizione di “prodotti” e “sistemi” da proporre agli operatori
- Supporto a una comunicazione efficace con gli operatori cinesi per generare nuovo business

Durante la missione
- Assistenza tecnica durante gli incontri e le visite a operatori e Space City (Pechino, Tianjin, Shanghai)
- Agenda comune di incontri b2b con operatori cinesi, accompagnamento personalizzato e trasporti in loco per lo svolgimento degli incontri b2b e delle visite
- Momenti di business networking

Dopo la missione
- Assistenza nel follow-up per facilitare l’acquisizione di contratti
- Supporto attraverso banche dati di elevato livello qualitativo per analisi e informazioni commerciali su potenziali clienti o partner
- Azioni di fidelizzazione della committenza coinvolta

Modalità di partecipazione

  • Le aziende verranno ammesse in base a criteri quali: l’appartenenza ai PIF Aerospazio, l’ordine cronologico di adesione (formalizzazione completa con pagamento), l’adempimento degli obblighi previsti in occasione della partecipazione a precedenti iniziative
  • E’ indispensabile la presenza di un responsabile tecnico/commerciale dell’azienda
  • Le imprese si impegnano a compilare in inglese la scheda tecnica fornendo informazioni il più possibile dettagliate sull'attività, sui prodotti dell'azienda, logo (esclusivamente in formato vettoriale) e immagini ad alta risoluzione (min. 300 dpi) destinate alla realizzazione di dépliant e materiale promozionale
  • Le imprese si impegnano a compilare il modulo di Customer Satisfaction al termine dell’iniziativa e relativo Sales Funnel.

Costi

I costi di partecipazione ammontano a:

a. € 800,00 + IVA per le aziende ammesse al PIF Aerospazio a seguito del bando 2018-2019 che aderiranno entro il 27 maggio 2019, in quanto trattasi di attività di investimento che usufruisce di un aiuto di stato in regime de minimis pari a € 4.000,00
b. € 4.800,00 + IVA per le altre aziende.

Saranno inoltre a carico dei partecipanti i costi di viaggio, vitto, soggiorno, spedizione merce e servizi supplementari e qualunque altro servizio qui non menzionato.

Modalità di iscrizione

Per aderire alla missione occorre cliccare su "Nuova iscrizione" e seguire le indicazioni. Qui sono indicate anche le modalità di pagamento.

A procedura terminata inviare a Ceipiemonte (e-mail: aerospace@centroestero.org):

  • Il modulo di adesione in formato originale compilato, firmato e timbrato
  • La contabile bancaria che testimoni l’avvenuto versamento della quota di partecipazione: BANCA PROSSIMA SPA - c/c 146552 intestato a Centro Estero per l'Internazionalizzazione S.C.P.A. IBAN IT65 H033 5901 6001 0000 0146 552. Indicare nella causale del bonifico: “AeroCina2019”.

Scadenza adesioni: 27 maggio 2019

Si segnala che la missione verrà realizzata solo in presenza di un numero minimo di 6 aziende partecipanti, sufficiente a giustificare l'impegno organizzativo. Le richieste di partecipazione pervenute entro il termine indicato saranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per Informazioni
Ceipiemonte s.c.p.a.
Via Nizza 262 int 56 - 10126, Torino
Rif. Diana Giorgini, Margherita Resce
Tel. +39 011 6700. 698/630 Fax +39 011 6965456
Email aerospace@centroestero.org

Stampa

Iscrizioni aperte

Informazioni utili

  • Data iniziativa: 01.07.2019 / 05.07.2019
  • Orario: 00:00 - 23:00
  • Posti totali: 20
  • Posti disponibili: 18
  • Posti totali per azienda: 2
  • Data inizio iscrizioni: 09.05.2019
  • Orario inizio iscrizioni: 00:00
  • Data fine iscrizioni: 27.05.2019
  • Orario fine iscrizioni: 23:00

Per informazioni

Centro Estero per l'Internazionalizzazione

via Nizza 262 int. 56 - Polo Uffici Lingotto
10126 Torino (TO)

Team PIF Meccatronica

Tel. +39 011 6700. 698/630  Fax +39 011 6965456

Email: aerospace@centroestero.org

Sei un nuovo utente?

Sei un'azienda?

Attenzione: dovrai convalidare la tua registrazione per poter richiedere il servizio. Controlla subito la tua casella di posta elettronica. In caso di problemi, contattaci.