PLMA 2021

Il Mondo del Marchio del Distributore - Amsterdam, 14-15 dicembre 2021

Data iniziativa: 14.12.2021 / 15.12.2021
Mercati di interesse: Europa
Tipologia: Fiere ed eventi

Descrizione iniziativa

PLMA 2021 

Il Mondo del Marchio del Distributore 

Amsterdam, 14-15 dicembre 2021

 

Dopo l'edizione on-line del 2020, il PLMA aprirà le porte, nuovamente in presenza, il 14 e 15 dicembre 2021 al Rai Exhibition Center di Amsterdam.

Il trade show organizzato annualmente dalla “Private Label Manufacturers Association”- l’associazione internazionale di prodotti di beni di consumo con marchio commerciale- è un evento imprescindibile per i buyer della grande distribuzione. Dal 1985 infatti la fiera raduna ad Amsterdam, ogni anno, 2.700 aziende espositrici da più di 70 paesi e oltre 15.000 professionisti del settore provenienti da 120 paesi, per una due giorni di appuntamenti serrati e mirati.

I marchi del distributore coprono intere gamme di prodotti: alimentari freschi, in scatola, surgelati ed essiccati, snack, specialità etniche, cibo per animali domestici, prodotti sanitari e di bellezza, medicinali da banco, cosmetici, prodotti per la casa e per il bucato ed ancora prodotti per il bricolage, il giardinaggio ecc.

La presenza piemontese alla fiera sarà tuttavia collocata unicamente all'interno dei padiglioni dedicati al food & beverage

L’iniziativa verrà proposta alla Regione Piemonte nell'ambito dei Progetti Integrati di Filiera - PIF 2020-2022, finanziati grazie ai fondi POR FESR Piemonte 2014-2020, ed in particolare all'interno del Progetto Integrato di Filiera Agroalimentare. Qualora la proposta di Ceipiemonte venisse approvata, le PMI che, a seguito dell'invito a manifestare interesse pubblicato dalla Regione Piemonte, saranno ammesse al nuovo PIF Agroalimentare 2020-2022 potranno beneficiare di un aiuto quale riduzione dei costi di partecipazione.

A tal proposito si rammenta che la procedura per candidarsi ai Progetti Integrati di Filiera è aperta fino alle ore 12.00 del  9 aprile 2021; il bando è disponibile all'indirizzo: http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/attivita-economico-produttive/servizi/861-bandi-2014-2020- finanziamenti-domande. mentre le istruzioni sulle modalità di presentazione della domanda ed  ulteriore documentazione informativa sono disponibili consultando la sezione "Bandi Piemonte" del sito della Regione Piemonte all'indirizzo: https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/progetti-integrati-filiera-pif-anni-2021-2022.

 

   


Secondo i dati forniti da IGD - The Institute of Grocery Distribution-  il mercato alimentare globale registrerà un incremento delle vendite per 440 miliardi di dollari entro il 2022. Tale aumento riflette la crescita accelerata del settore alimentare verificatasi nel 2020 nella maggior parte dei mercati al dettaglio, crescita attribuibile al cambiamento nelle abitudini di acquisto dei consumatori a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia. Ed è all'interno di questa cornice  che il marchio del distributore ha ampliato la propria quota di mercato in quasi tutta Europa (14 dei 19 paesi esaminati da Nielsen). La quota di mercato dominata dal private label ha superato il 30% in tutti i paesi monitorati da Nielsen - tranne che in Italia, sebbene anche qui la quota di mercato sia cresciuta di oltre 2 punti percentuali.

 

  

DESTINATARI

Poichè finanziata nell'ambito del POR-FESR Piemonte 2014-2020, l'iniziativa è rivolta esclusivamente alle aziende piemontesi, in particolare del comparto alimentari e bevande, interessate al private label.

 

SERVIZI OFFERTI

L’adesione garantisce:

  • spazio espositivo di 9 mq, completo di allestimento, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid stabilite dalla fiera; a titolo indicativo e non vincolante:
    • 1 tavolo e 4 sedie
    • 1 banco vetrina dimensioni cm 100x70x100h con teca (h. 30cm ca) in vetro, chiudibile
    • mensole
    • 1 mobile porta-pratiche chiuso (100cm x 50 cm x 80 cm H)
    • 1 appendiabiti
    • 2 prese di corrente
    • 1 cestino gettacarte
    • logo aziendale sul fronte desk + 2 grafiche personalizzate
  • consumi energetici
  • pulizia giornaliera dello stand
  • vigilanza notturna organizzata dalla fiera
  • iscrizione a catalogo
  • assistenza in loco da parte del personale Ceipiemonte.

 

COSTI

L’iniziativa verrà proposta alla Regione Piemonte nell'ambito dei Progetti Integrati di Filiera - PIF 2020-2022, finanziati grazie ai fondi POR FESR 2014-2020. Qualora la proposta di Ceipiemonte venisse approvata, i costi di partecipazione ammonteranno a:

A. Partecipazione gratuita per le Aziende che, a seguito dell'invito a manifestare interesse pubblicato dalla Regione Piemonte, saranno ammesse al nuovo PIF Agroalimentare 2020 - 2022, in quanto trattasi di attività di investimento che, se approvata da Regione Piemonte, usufruirà di un aiuto di stato in regime de minimis pari a € 5.000

L’agevolazione è concessa per un solo spazio espositivo; il costo di un eventuale ulteriore stand ammonterà a € 5.000 + iva. 

B. Quota integrale pari a € 5.000 + Iva per tutte le altre Aziende.

In aggiunta a quanto indicato sopra ai punti A e B si segnala che per partecipare all’evento è obbligatorio associarsi alla PLMA di New York attraverso il pagamento della quota annuale che dovrebbe ammontare a € 1.500,00. L'importo sarà direttamente fatturato dalla PLMA alle singole aziende. 

A totale carico dell’azienda saranno inoltre:

  • Affitto di arredi e attrezzature supplementari non compresi nella dotazione standard, qualora utilizzabili in base agli spazi disponibili
  • Costi di viaggio, vitto, soggiorno e spedizione merce
  • Qualunque altro servizio non menzionato alla voce “servizi offerti”

Qualora, in caso di iniziativa approvata dalla Regione Piemonte, l'impresa non risultasse ammessa al PIF Agroalimentare 2020-2022 all'esito del relativo bando indetto dalla Regione Piemonte, la stessa potrà decidere di:

- partecipare comunque all’iniziativa al costo della quota integrale prevista, sopra indicata;

- rinunciare alla partecipazione, fermo restando il versamento di una fee amministrativa per i costi di gestione pari a € 300,00 + IVA.

 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La collettiva piemontese sarà collocata all’interno del padiglione Europa Complex ove avrà a disposizione circa 12 stand da 9mq nella Hall 1. Ulteriori spazi espositivi potranno essere collocati nella hall 5 o altre hall sempre dedicate al settore food.

La partecipazione è a numero chiuso (20 posti). Le domande saranno accolte, sino ad esaurimento dell’area che l’ente fiera metterà a disposizione di CEIPIEMONTE, in base all'ordine cronologico di arrivo, e all’adempimento degli obblighi previsti in occasione della partecipazione alla presente e alle precedenti iniziative. L’area disponibile potrebbe quindi esaurirsi anche prima della scadenza del termine previsto per la presentazione delle domande.

Successivamente, ricevute le planimetrie dalla fiera, gli stand verranno assegnati, iniziando dalla Hall 1 per passare poi alle altre aree, in base all'anzianità di partecipazione al PLMA nella collettiva CEIPIEMONTE a partire dal 2008 ad oggi. 

Si segnala inoltre che l’ente fiera si riserva di approvare il posizionamento proposto da CEIPIEMONTE verificando la non concorrenzialità con gli espositori contigui e che di conseguenza la priorità nelle assegnazioni potrebbe subire variazioni.

Al fine di garantire la possibilità di partecipare all’evento ad un numero più ampio possibile di imprese, nel caso in cui il numero complessivo degli stand richiesti dalle aziende fosse superiore agli spazi assegnati a CEIPIEMONTE dall’Ente organizzatore, non si garantirà l’assegnazione di stand multipli (due o più stand per singola impresa) alle aziende che ne avessero fatto richiesta.

Dovrà essere garantita, il 14 e 15 dicembre, la presenza di un responsabile commerciale/marketing qualificato dell’azienda che osserverà gli orari stabiliti dall’ente fiera.

Le imprese si impegnano a compilare il modulo di Customer Satisfaction fornito al termine dell’iniziativa ed il Sales funnel.

Si segnala che l’iniziativa verrà realizzata solo in presenza di un numero minimo di partecipanti atto a giustificare l’impegno organizzativo.

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Per aderire occorre cliccare su "Partecipa" e seguire le indicazioni. Qui sono indicate anche le modalità di pagamento.

Si consiglia alle Aziende che non dispongono di credenziali o le hanno smarrite, di accedere alla sezione "Partecipa" prima dell'apertura delle iscrizioni in modo da ottenere tempestivamente password e username e non avere difficoltà in fase di iscrizione. Non è più possibile iscriversi all'iniziativa senza credenziali.

Una volta ultimata l'adesione online, sarà necessario inviare a Ceipiemonte via mail a agroalimentare@centroestero.org il modulo di adesione in formato originale compilato, firmato e timbrato.

Il versamento della quota di partecipazione, se dovuto, dovrà essere effettuato tramite PagoPA, seguendo le istruzioni che verranno fornite da Ceipiemonte via mail successivamente all'adesione online.

Apertura delle iscrizioni: ore 9.30 di giovedì 8 aprile 2021

Chiusura delle iscrizioni: ore 18.00 di mercoledì 14 aprile 2021

L'invio del modulo di adesione stampato in tutte le sue pagine ed opportunamente firmato dovrà avvenire tassativamente entro il 14 aprile 2021, pena lo slittamento dell'Azienda al fondo della graduatoria di assegnazione degli spazi.

 

Stampa

Iscrizioni chiuse. Non è più possibile iscriversi all'iniziativa.

Informazioni utili

  • Data iniziativa: 14.12.2021 / 15.12.2021
  • Città: Amsterdam ( Paesi Bassi )
  • Posti totali: 20
  • Posti disponibili: 0
  • Data inizio iscrizioni: 08.04.2021
  • Orario inizio iscrizioni: 09:30
  • Data fine iscrizioni: 14.04.2021
  • Orario fine iscrizioni: 18:00
  • Modulo consorzi

Per informazioni

Centro Estero per l'Internazionalizzazione

via Nizza 262 int. 56 - Polo Uffici Lingotto
10126 Torino (TO)

Team Agroalimentare

Tel. +39 011 6700 622/523/507 Fax +39 011 6965456

Email agroalimentare@centroestero.org

Sei un nuovo utente?

* La Partita Iva deve essere composta da 11 cifre numeriche




Attenzione: dovrai convalidare la tua registrazione per poter richiedere il servizio. Controlla subito la tua casella di posta elettronica. In caso di problemi, contattaci.