BIOFACH 2022

Norimberga, 15 - 18 febbraio 2022

Data iniziativa: 15.02.2022 / 18.02.2022
Mercati di interesse: Germania
Tipologia: Fiere ed eventi

Descrizione iniziativa

BIOFACH 2022

Norimberga, 15-18 febbraio 2022

 

Partecipa a BIOFACH, la fiera leader mondiale per gli alimenti biologici, che si terrà a Norimberga dal 15 al 18 febbraio 2022.

La Germania rappresenta da sempre un importantissimo mercato per i prodotti alimentari italiani ed è ai primi posti in Europa per il consumo di alimenti biologici, con trend di acquisto in costante crescita negli ultimi dieci anni.

 

 

La partecipazione alla fiera Biofach è quindi un’occasione per potenziare la presenza commerciale sul mercato, ampliando l’offerta italiana con i prodotti bio di alta gamma delle aziende piemontesi.

Nell’edizione digitale del 2021 sono stati registrati 1.442 espositori e 13.800 partecipanti da 139 paesi stranieri. Tra i visitatori virtuali si registrano dettaglianti, grossisti, importatori/distributori, ho.re.ca e produttori.

Si tratta quindi un’ottima occasione per incontrare nuovi clienti e partner e per aggiornarsi sulle tendenze e novità del momento.

Cogli l’opportunità: partecipa nella collettiva piemontese che sarà collocata nella hall 4, uno dei padiglioni dedicati alle presenze internazionali.

L'iniziativa rientra nel Progetto Integrato di Filiera Agroalimentare - PIF 2020-2022 promosso dalla Regione Piemonte e finanziato grazie ai Fondi POR-FESR Piemonte 2014-2020. Le PMI ammesse al PIF Agroalimentare 2020-2022 potranno beneficiare di un aiuto quale abbattimento totale dei costi di partecipazione.

Gli ultimi dati dell'“Eco-barometro 2020” sui consumi bio in Germania, indagine commissionata dal Ministero federale dell'alimentazione e dell'agricoltura (BMEL) confermano il trend di crescita di lungo periodo del mercato biologico tedesco. Il 37% degli intervistati ha dichiarato di acquistare regolarmente prodotti biologici. Quasi il 90% afferma di voler acquistare prodotti biologici almeno occasionalmente in futuro.

Secondo Paese al mondo per import agroalimentare e consumo di prodotti biologici e settimo in Europa per la spesa pro-capite bio, la Germania rappresenta il mercato con le maggiori prospettive di crescita per i prodotti bio made in Italy

Gli ultimi dieci anni hanno mostrato un crescente interesse verso il biologico da parte della popolazione tedesca, con percentuali in continua crescita: dal 2010 al 2019, la quota di spesa per i prodotti bio sul totale della spesa alimentare è salita dal 3,7 al 5,7%.

Questi sono alcuni dei dati estrapolati da ITA.BIO, la prima piattaforma del biologico made In Italy, con informazioni utili per la valorizzazione dei prodotti biologici italiani sui mercati internazionali, realizzata da Nomisma e promossa da FederBio Servizi Srl e ITA - Italian Trade Agency.

Negli ultimi dieci anni, il reddito medio pro-capite è aumentato da 22.603 a oltre 25.000 euro, determinando una sensibile crescita dei consumi. Il food & beverage rappresenta la seconda categoria di spesa più rilevante sul budget familiare (16% sulla spesa di ciascun consumatore) con ben 144 euro destinati al segmento bio. Un incremento del 96% rispetto al 2010, quando la spesa pro-capite per prodotti biologici era poco più della metà (73,6 euro), che conferma un trend in ascesa e che vede quasi un consumatore tedesco su due acquistare sempre o spesso prodotti bio (49% di frequent user).

Le preferenze dei consumatori tedeschi nel 2019 si sono orientate innanzitutto su frutta e verdura, con il 66% che ha acquistato in maniera frequente. Seguono: uova (66%), patate (56%), prodotti lattiero-caseari (51%), pane (42%) e carne (41%), acquistati prevalentemente al supermercato (88%), al discount (72%), in panetteria (64%) e al mercato (61%).

Per sostenere questa domanda, sono aumentati in dieci anni sia gli ettari destinati alle superfici bio (+63%) sia gli operatori del settore biologico (+54%).

L’Italia si conferma uno dei principali Paesi esportatori di prodotti biologici: è seconda nel mondo solo agli Stati Uniti, con 2.619 milioni di euro di fatturato contro 2.981 degli americani. Al terzo posto c’è la Spagna (891 milioni), seguita da Cina (806 milioni) e Francia (707 milioni).

DESTINATARI

Poiché finanziata nell'ambito del POR-FESR Piemonte 2014-2020, l'iniziativa è rivolta esclusivamente alle aziende piemontesi del settore alimentari e bevande biologici.

Si segnala che potranno essere esposti soltanto prodotti biologici certificati da appositi organismi di controllo riconosciuti a livello internazionale. La conferma di partecipazione è subordinata all'approvazione della documentazione di certificazione da parte della Fiera di Norimberga.

SERVIZI OFFERTI

Postazione in stand collettivo (open space in cui più aziende condividono uno stesso spazio) allestita con: 1 desk espositivo con vetrina, 1 insegna identificativa e 1 poster promozionale con grafica coordinata, utilizzo di area comune con tavoli, sedie e magazzino;

Ulteriori servizi:

- allacciamento elettrico e consumo, pulizia dello stand

- personalizzazione desk con logo

- assistenza nelle fasi di preparazione della fiera e durante l’evento

COSTI

I costi di partecipazione per una postazione in stand collettivo ammontano a:

A. Partecipazione gratuita per le Aziende ammesse al PIF Agroalimentare 2020 - 2022, in quanto trattasi di attività di investimento che usufruirà di un aiuto di stato in regime de minimis pari a € 7.315,00.  L’agevolazione è concessa per una sola postazione; il costo di ogni eventuale ulteriore postazione richiesta ammonterà a € 7.315,00 + iva.

B. Quota integrale pari a € 7.315,00 + Iva per tutte le altre Aziende.

Si fa presente che la mancata partecipazione all'evento in assenza di documentata causa di forza maggiore, comporterà il pagamento dell'intera quota di partecipazione prevista al punto B, e il contestuale annullamento dell'agevolazione in de minimis.

A totale carico dell’azienda saranno:

  • Affitto di arredi e attrezzature supplementari
  • Costi di viaggio, vitto, soggiorno e spedizione merce
  • Qualunque altro servizio non menzionato alla voce “servizi offerti”

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione è a numero chiuso. Verranno accettate richieste da aziende selezionate in base a criteri quali: l’appartenenza al PIF Agroalimentare, l’ordine di arrivo, la disponibilità dell’area accordata dall’ente fiera, l’adempimento degli obblighi previsti in occasione della partecipazione alla presente e a precedenti iniziative.

La partecipazione sarà confermata alle singole aziende solo dopo la ricezione da parte di Ceipiemonte dell’assegnazione d’area da parte dell’ente fiera.

E’ indispensabile la presenza di un responsabile commerciale/marketing o tecnico qualificato dell’azienda dal 15 al 18 febbraio compresi.

Potranno essere esposte soltanto campionature collocabili all’interno degli elementi espositivi previsti. La sistemazione delle campionature in stand e il ritiro delle stesse, a fine Salone, è tassativamente a cura degli espositori. E’ quindi richiesta la presenza in Fiera il giorno 14 febbraio entro le ore 14,00.

Le imprese devono impegnarsi a trasmettere, qualora richiesti, loghi esclusivamente in formato vettoriale nonché fotografie e/o immagini ad alta risoluzione (min. 300 dpi) destinate alla realizzazione di eventuali dépliant e/o pannelli promozionali.

Le imprese si impegnano a compilare il modulo di Customer Satisfaction al termine dell’iniziativa e relativo Sales Funnel.

MODALITA' DI ISCRIZIONE 

Per aderire occorre cliccare su "Partecipa" e seguire le indicazioni. Qui sono indicate anche le modalità di pagamento.

Si consiglia alle Aziende che non dispongono di credenziali o le hanno smarrite, di accedere alla sezione "Partecipa" prima dell'apertura delle iscrizioni in modo da ottenere tempestivamente password e username e non avere difficoltà in fase di iscrizione. Non è più possibile iscriversi all'iniziativa senza credenziali.

Una volta ultimata l'adesione online, sarà necessario inviare a Ceipiemonte via mail a info@centroestero.org il modulo di adesione in formato originale compilato, firmato e timbrato.

Il versamento della quota di partecipazione, se dovuto, dovrà essere effettuato tramite PagoPA, seguendo le istruzioni che verranno fornite da Ceipiemonte via mail successivamente all'adesione online.

Apertura delle iscrizioni: ore 9.30 del 22 luglio 2021

Chiusura delle iscrizioni: ore 18.00 del 29 luglio 2021

L'invio del modulo di adesione stampato in tutte le sue pagine ed opportunamente firmato dovrà avvenire tassativamente entro il 29 luglio, pena lo slittamento dell'Azienda al fondo della graduatoria di assegnazione degli spazi.

Si segnala che l’iniziativa verrà realizzata solo in presenza di un numero minimo di partecipanti atto a giustificare l’impegno organizzativo.

 

Vi invitiamo a prendere visione del testo aggiornato della privacy policy adottata da Ceipiemonte in conformità al Regolamento Europeo 679/2016 (http://www.centroestero.org/it/privacy.html).

 

Clicca qui per conoscere le altre attività di Ceipiemonte per il settore Agrifood.

 

Stampa

Iscrizioni chiuse. Non è più possibile iscriversi all'iniziativa.

Informazioni utili

  • Data iniziativa: 15.02.2022 / 18.02.2022
  • Orario: 09:30 - 18:00
  • Città: Norimberga ( Germania )
  • Posti totali: 9
  • Posti disponibili: 0
  • Data inizio iscrizioni: 22.07.2021
  • Orario inizio iscrizioni: 09:30
  • Data fine iscrizioni: 29.07.2021
  • Orario fine iscrizioni: 18:30

Per informazioni

Centro Estero per l'Internazionalizzazione

via Nizza 262 int. 56 - Polo Uffici Lingotto
10126 Torino (TO)

Team Agrifood

Tel. +39 011 6700507/622/523 Fax +39 011 6965456

Email: agroalimentare@centroestero.org 

Sei un nuovo utente?

* La Partita Iva deve essere composta da 11 cifre numeriche




Attenzione: dovrai convalidare la tua registrazione per poter richiedere il servizio. Controlla subito la tua casella di posta elettronica. In caso di problemi, contattaci.